Mod. A - Pedagogia e didattica speciale

Insegnamento
Mod. A - Pedagogia e didattica speciale
Insegnamento in inglese
Mod. A - Pedagogy and special teaching
Settore disciplinare
M-PED/03
Corso di studi di riferimento
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale a Ciclo Unico
Crediti
8.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 48.0
Anno accademico
2022/2023
Anno di erogazione
Anno di corso
2
Percorso
GENERALE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Aver svolto un esame o di pedagogia o di didattica

Il corso, muovendo dallo studio delle tematiche centrali legate al tema dell’integrazione e dell’inclusione sociale e scolastica delle persone  disabili, traccerà il percorso storico e legislativo che ha caratterizzato il dibattito, per indagare operativamente gli aspetti centrali della didattica speciale applicata ai contesti di apprendimento scolastici. Tra essi la programmazione curriculare, la valutazione delle abilità, le metodologie didattiche per l'integrazione tra cui il cooperative learning, la narrazione, la classe resiliente e la valutazione dell’inclusione. Particolare attenzione sarà riservata all'impiego della didattica metacognitiva a seguito dello studio delle differenti variabili cognitive e relazionali che intervengono nel processo di apprendimento.

Una parte del programma prevede l’approfondimento del pensiero di L.S. Vygostkij

Lo studente dovrà dimostrare di padroneggiare le linee storico. legislative e gli indirizzi epistemologici della pedagogia speciale; comprendere la tematica affrontata e dimostrare l'acquisizione di competenze operative e progettuali. Dimostrare conoscenza della legislazione sull'integrazione e della documentazione OMS.

Comprendere i costrutti fondamentali in termini di ZVP, mediazione semiotica, compensazione e altro del pensiero di L.S. Vygostkij

Lezioni laboratoriali

Esercitazioni guidate

Fruizione di audiovisivi

Convenzionale per non frequentati.

Laboratori, cooperative learning e questionari per i frequentanti

 

Si seguirà il calendario didattico approvato in CDD- le date saranno rese note dal portale esame

Il corso prevede 1 cfu pari a 6 ore, divise in brevi video did didattica asincrona che sarà resa fruibile durante il semestre

Il corso, muovendo dallo studio delle tematiche centrali legate al tema dell’integrazione e dell’inclusione sociale e scolastica delle persone  disabili, traccerà il percorso storico e legislativo che ha caratterizzato il dibattito, per indagare operativamente gli aspetti centrali della didattica speciale applicata ai contesti di apprendimento scolastici. Tra essi la programmazione curriculare, la valutazione delle abilità, le metodologie didattiche per l'integrazione tra cui il cooperative learning, la narrazione, la classe resiliente e la valutazione dell’inclusione. Particolare attenzione sarà riservata all'impiego della didattica metacognitiva a seguito dello studio delle differenti variabili cognitive e relazionali che intervengono nel processo di apprendimento.

Una parte del programma prevede l’approfondimento del pensiero di L.S. Vygostkij

L. Cottini, Didattica Speciale e inclusione scolastica Carocci, Roma 2018

L.S. Vygostkij, Fondamenti di difettologia, Bulzoni editore, 1986 (solo le parti del testo che saranno trattate in didattica interattiva sincrona e asincrona