STORIA ROMANA

Insegnamento
STORIA ROMANA
Insegnamento in inglese
ROMAN HISTORY
Settore disciplinare
L-ANT/03
Corso di studi di riferimento
SCIENZE FILOSOFICHE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
12.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 60.0
Anno accademico
2022/2023
Anno di erogazione
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO CLASSICO

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Si presuppone una conoscenza scolastica delle nozioni basilari di storia romana. È auspicabile una conoscenza, anche elementare, del latino e dell’inglese o, almeno, di un’altra lingua straniera. 

Il corso percorrerà le principali tappe della storia romana, mettendo in particolare evidenza la connessione tra l'esercito e la società.

L'obiettivo del corso è quella di rendere gli studenti consapevoli della ricostruzione dei processi storici, attraverso l'interpretazione delle fonti antiche e la consultazione degli studi moderni. Da questa operazione sarà indotto a sviluppare la capacità di acquisire un autonomo metro di giudizio. Il passaggio successivo sarà quello di condurlo a trasmettere le sue conoscenze, puntando alla chiarezza espositiva tramite un linguaggio preciso e chiaro.

Il corso prevede 60 ore di lezioni frontali. Gli studenti saranno sollecitati a preparare, individualmente o in gruppo, uno o più specifici argomenti che potranno essere presentati in forma seminariale.

L’esame si svolgerà in forma orale, secondo il calendario previsto.

La valutazione terrà conto dei seguenti obiettivi didattici:

- Conoscenza degli argomenti trattati nel corso.

- Chiarezza e precisione espositiva.

- Capacità argomentativa e autonomia di giudizio.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Date degli appelli:

Dicembre 21, gennaio 16, febbraio 10 e 24, aprile 5, maggio 19, giugno 12 e 26, luglio 13, settembre 1;

sede: Inapli; ora: 9:30; commissione: Commissione d’esame: Pasquale Rosafio, Bernadette Tisé, Annarosa Gallo, Giovanna Cera.

Le linee dell'evoluzione della storia romana, dalle origini della città-stato alla fine della parte occidentale dell'impero e alla trasformazione di quella orientale in impero bizantino, verranno trattate attraverso la narrazione dei principali eventi e l'analisi dei cambiamenti di lunga durata più significativi in ambito istituzionale, sociale, economico e religioso. In particolare, si presterà attenzione alla formazione della costituzione in epoca monarchica e alle sue trasformazioni nel corso dei suoi passaggi all'età repubblica e poi a quelli dell'età del principato e del dominato.

Nel contesto della storia generale verrà inserito il ruolo dell’esercito, che verrà esaminato non solo come strumento dell’espansione territoriale e della difesa dei confini, ma anche nelle molteplici forme della sua presenza nella società, che determinò la sua evoluzione contribuì in misura rilevante.

Parte generale:

M. Pani – E. Todisco, Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità, Roma, 2ª ed. 2014.

Consigliato:

Luigi Capogrossi Colognesi, Storia di Roma tra diritto e potere, Bologna, 3ª ed. 2021.

Corso monografico:

A scelta tra:

D. J. Breeze, L’esercito romano, Bologna, 2019;

Y. Le Bohec, L’esercito romano, Roma 2002;

L. Zerbini, Storia dell’esercito romano, 2ª ed. 2018.

Semestre

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)