STORIA MEDIEVALE B

Insegnamento
STORIA MEDIEVALE B
Insegnamento in inglese
MEDIEVAL HISTORY B
Settore disciplinare
M-STO/01
Corso di studi di riferimento
LETTERE MODERNE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 30.0
Anno accademico
2022/2023
Anno di erogazione
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Si richiede obbligatoriamente che si sia già sostenuto un esame di storia medievale di tipo generale (da 12 CFU).

Il titolo del corso è Donne e uomini nel Medio Evo. Si ripercorrerà la storia del Medioevo euro-mediterraneo alla luce di una chiave di lettura incentrata principalmente sulle  problematiche di genere e sulla storia sociale e delle mentalità.

Studenti e studentesse, una volta superato l’esame, dovrebbero essere in grado di trattare con consapevolezza l’argomento monografico approfondito durante il corso, e di padroneggiare i concetti fondamentali della storia di genere e delle storia delle donne nel Medioevo con la capacità di sviluppare con buona competenza discorsi e ragionamenti di tipo storico di taglio anche comparativo.

L'insegnamento prevede 30 ore di didattica frontale. Il docente svolgerà lezioni orali di fronte alla classe. Gli studenti e le studentesse avranno la possibilità di interagire con il docente con osservazioni, domande, esposizione di eventuali valutazioni critiche. La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

L’esame verterà su una prova orale.

Non sono previste prove parziali, "esoneri", o altre forme di spezzettamento dell'esame.

L'esame valuterà le conoscenze acquisite in relazione agli argomenti trattati nel corso (20 punti su 30) ed il raggiungimento di una capacità di argomentazione critica dei diversi temi (10 punti su 30).

La commissione sarà sempre presieduta dal docente titolare (prof. Francesco Somaini). Altri componenti della commissione potranno essere la prof. Luciana Petracca, il dott. Francesco Filotico, la dott.ssa Lorenza Vantaggiato e la dott.ssa Mariarosaria Vassallo.

Gli appelli, salvo diversa indicazione che verrà comunicata per tempo a tutti gli iscritti, si svolgeranno in presenza.

Gli studenti potranno prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

Le date degli esami compariranno con sufficiente anticipo sulla piattaforma VOL. Indicazioni di carattere orientativo riguardo alle date stesse potranno essere reperite sulla bacheca del docente nella sezione NOTIZIE.

Il corso – dal titolo Donne e uomini nel Medioevo – si soffermerà con un taglio essenzialmente diacronico sull’approfondimento delle principali questioni della storia dell’area euro-mediterranea nel Medioevo secondo una chiave di lettura incentrata sulle problematiche di genere. Si affronteranno perciò le modalità di creazione, diffusione e trasformazione di sistemi simbolici fondati sulla distinzione uomo/donna, e sulla costruzione di differenti ruoli sociali tra i sessi. Si considereranno altresì alcune questioni di fondo (a partire dalla distinzione concettuale tra storia di genere e storia delle donne; dalla discussione del cosiddetto “modello delle due sfere”; o dalla messa in discussione dell’idea della storia “al femminile” come una sorta di “storia immobile”). Verranno di conseguenza presi in esame aspetti sociali, giuridici, politici, culturali e religiosi relativamente alla condizione delle donne nel Medioevo e alla loro trasformazione nel corso del tempo. Si tratterà delle prevalenti rappresentazioni maschili del femminile e di alcune forme di percezione di sé delle donne. Si esaminaranno infine i casi di alcune figure femminili dei secoli presi in esame: con riferimento tanto a  donne celebri quanto a donne comuni; e se ne valuteranno il grado e le forme di interazione rispetto ai relativi contesti di riferimento.  L’obiettivo è quello di offrire a studenti e studentesse la possibilità di esaminare la storia del Medioevo riletto alla luce del prisma del femminile e delle diverse problematiche che questo approccio propone.

I testi su cui si fonda il corso sono i seguenti         

  1. E. ENNEN, Le donne nel Medioevo, Roma-Bari, 1990.
  2. D. LETT, Uomini e donne nel Medioevo, Bologna, Il Mulino, 2014.3).
  3. M. T. BROLIS, Storie di donne nel Medioevo, Bologna, Il Mulino, 2016.
  4. E. GUERRA, Donne medievali. Un percorso storico e metodologico, Ferrara, Nuove Carte, 2006.
  5. B. S. ANDERSON e J. P. ZINSSER, Le donne in Europa, vol. 2, Nei castelli e nelle città, Roma-Bari, Laterza, 1992.    

Semestre

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)