MOVIMENTI E SCRITTORI DELLA LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA

Insegnamento
MOVIMENTI E SCRITTORI DELLA LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA
Insegnamento in inglese
MOVEMENTS AND WRITERS OF CONTEMPORARY ITALIAN LITERATURE
Settore disciplinare
L-FIL-LET/11
Corso di studi di riferimento
LETTERE MODERNE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 30.0
Anno accademico
2022/2023
Anno di erogazione
2022/2023
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
MOLITERNI Fabio

Descrizione dell'insegnamento

- Conoscenza della storia della letteratura italiana del Novecento

- Conoscenza antologica dei principali autori della letteratura italiana del Novecento

Il corso si propone di individuare alcune costellazioni di autori, opere e testi esemplari della letteratura meridionale del secondo Novecento fino a oggi (da Carlo Levi a Sciascia, Vittorio Bodini fino a Alessandro Leogrande).

Conoscenza dei lineamenti della letteratura italiana del Novecento e contemporanea; comprensione dei testi del Novecento e contemporanei: capacità di commento e di interpretazione; capacità di seguire percorsi ermeneutici complessi e di sperimentarne di autonomi; capacità di attualizzare in maniera autonoma e propositiva stimoli etici ed estetici provenienti dai classici della letteratura del Novecento e dalle nuove scritture contemporanee; capacità di maturare un’autonomia di giudizio; capacità di comunicare efficacemente con appropriato uso dei lessici tecnici specifici; capacità di ottimizzare il metodo di studio acquisito.

Lezioni frontali (anche con supporti e contenuti multimediali); attività seminariali sui testi indicati nel programma.

Gli studenti sono valutati durante una prova orale, in trentesimi, in modo da accertare la conoscenza degli argomenti trattati (10/30), la capacità di analisi dei testi (fino a 10/30) e l’abilità espositiva ed argomentativa (fino a 10/30).

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL. Le date degli appelli sono riportate nella pagina iniziale del Sito docente.

Il programma è lo stesso per i non frequentanti. È consigliata la frequenza. Gli studenti lavoratori e gli studenti che, per diversi motivi, non siano in grado di frequentare, sono pregati di prendere contatto via email con il docente (fabio.moliterni@unisalento.it) e fissare un appuntamento per un colloquio da tenere durante l'orario di ricevimento.

Commissione d’esame: Prof. F. Moliterni; Dott. S. Giorgio; Dott.ssa G. Vantaggiato.

A partire dal Cristo si è fermato a Eboli(1945) di Carlo Levi, la letteratura di inchiesta e di denuncia di stampo meridionale o meridionalistico ha saputo rappresentare l’identità, le trasformazioni e i problemi irrisolti del Sud d’Italia in modi spesso più avanzati “rispetto a gran parte della ricerca istituzionale”, riuscendo, come scriveva Franco Cassano, “ad aprire squarci analitici di grande importanza”. Partendo da certe esperienze esemplari della storia della cultura e dell’editoria del secondo Novecento, si presenterà un percorso attraverso la migliore letteratura meridionale che arriva fino all’opera di Alessandro Leogrande.

- F. Moliterni, Il vero che è passato. Scrittori e storia nel Novecento italiano, Milella, Lecce 2011 (Parte terza – Meridionalia, pp. 314-407)

- Letture antologiche fornite dal docente

Semestre
Secondo Semestre (dal 06/03/2023 al 09/06/2023)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)