STORIA DEL CRISTIANESIMO ANTICO

Insegnamento
STORIA DEL CRISTIANESIMO ANTICO
Insegnamento in inglese
HISTORY OF CHRISTIANITY
Settore disciplinare
M-STO/07
Corso di studi di riferimento
LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 36.0
Anno accademico
2022/2023
Anno di erogazione
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Conoscenza delle nozioni di base di storia antica (I-IV secolo)

Il corso si propone di approfondire la storia cristiana dalle origini, fin dalle sue radici giudaiche, al IV secolo, momento di svolta per la diffusione del Cristianesimo nell’impero romano, con l’editto di Costantino del 313. Si analizzerà poi la situazione politica, sociale e culturale nella quale la nuova religione si sviluppa nel periodo post-costantiniano. Nella seconda parte si approfondirà la conoscenza di una figura centrale nel rapporto fra pagani e cristiani fra IV e V secolo, si tratta di Ipazia, la prima martire pagana che le fonti ci riportano, donna simbolo dell’intolleranza religiosa cristiana nei confronti dei pagani.

Alla fine del corso lo studente dovrà potenziare le seguenti competenze:

  • Conoscenza e capacità di comprensione: il corso si propone di fornire allo studente gli strumenti conoscitivi fondamentali per comprendere i rapporti intercorsi fra l’impero romano e le nascenti comunità cristiane nel periodo compreso fra I e IV secolo d.C.
  • Conoscenza e capacità di comprensione applicate: alla fine del corso lo studente dovrà acquisire capacità di analizzare ogni tema trattato inserendolo in un contesto storico e cronologico ben preciso.
  • Autonomia di giudizio: capacità di critica rispetto ai temi trattati attraverso l’utilizzo delle fonti.
  • Abilità comunicative: capacità di analizzare e sintetizzare, in forma orale e con un linguaggio chiaro e corretto, le informazioni ricevute, cercando di trasferire in modo autonomo il proprio sapere
  • Capacità di apprendere: lo studente, presa consapevolezza dei propri limiti e delle proprie lacune, dovrà essere in grado di identificare strategie per migliorare le proprie conoscenze e la propria capacità di apprendimento e di rielaborazione delle nozioni acquisite.
  • Lo studente dovrà anche potenziare le seguenti competenze trasversali:
    • Capacità di risolvere problemi (applicare in una situazione reale quanto appreso).
    • Capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti).
    • Capacità di formulare giudizi in autonomia (interpretare le informazioni con senso critico e decidere di conseguenza).
    • Capacità di comunicare efficacemente (trasmettere idee in forma sia orale sia scritta in modo chiaro e corretto, adeguate all’interlocutore).
    • Capacità di apprendere in maniera continuativa (saper riconoscere le proprie lacune e identificare strategie per acquisire nuove conoscenze o competenze).
    • Capacità di lavorare in gruppo (sapersi coordinare con altri integrandone le competenze).

Capacità di sviluppare idee, progettarne e organizzarne la realizzazione.

Lezioni frontali

Gli studenti si prenoteranno per sostenere l’esame attraverso VOL. La valutazione degli studenti consisterà in un colloquio orale.

Date appelli: 19 dicembre 2022; 23 gennaio 2023; 27 febbraio 2023; 3 aprile 2023; 15 maggio 2023; 12 giugno 2023; 10 luglio 2023; 11 settembre 2023; 23 ottobre 2023

Gli studenti non frequentanti dovranno concordare il programma d’esame con la docente titolare del corso.

Argomenti del corso: Le origini della Chiesa; la vita cristiana nel II secolo; la vita cristiana nel III secolo; Chiesa e impero nel IV secolo; la Chiesa cristiana da Giuliano a Teodosio. Fine della controversia ariana; i concili ecumenici e la formazione della dottrina cristiana.

Gli studenti che frequenteranno il corso utilizzeranno i seguenti testi:

Parte istituzionale: M. Simonetti, “Il Vangelo e la storia”, Carocci Editore 2012.

Parte monografica: Stelio W. Venceslao, “Storia di Ipazia e dell’intolleranza religiosa”, Gruppo Editoriale Bonanno 2016.

Semestre

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)