Metodi e tecniche quantitative per la ricerca sociale

Insegnamento
Metodi e tecniche quantitative per la ricerca sociale
Insegnamento in inglese
Quantitative methods and techniques for social research
Settore disciplinare
SPS/07
Corso di studi di riferimento
SOCIOLOGIA
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
7.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 42.0
Anno accademico
2022/2023
Anno di erogazione
2023/2024
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
GAIASCHI CAMILLA

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenza delle nozioni di base della metodologia della ricerca. E’ inoltre richiesta una comprensione di livello almeno intermedio dell’inglese scritto per rendere possibile la consultazione del materiale in inglese proposto dalla docente.

Il corso intende fornire le competenze di base relative ai metodi e alle tecniche utilizzate nell'ambito della ricerca sociale con particolare attenzione ai metodi e alle tecniche quantitative. 

I contenuti del corso riguarderanno:

1. I paradigmi della ricerca sociale

2. La ricerca quantitativa e qualitativa: metodi e tecniche di ricerca

3. Il processo della ricerca e la traduzione empirica della teoria

4. La raccolta e l'analisi dei dati quantitativa

Il corso persegue i seguenti obiettivi formativi:

  1. Promuovere le competenze metodologiche di tipo quantitativo finalizzate alla realizzazione di diversi progetti di ricerca in ambito sociale. 
  2. Promuovere la conoscenza e comprensione della statistica di base, finalizzata a utilizzare in modo appropriato i principali metodi statistici che serviranno ad acquisire, organizzare, analizzare dati provenienti da fonti diverse e interpretare i risultati. 

Lezioni frontali; esercitazioni in classe; laboratori statistici.

Le slides verranno uploadate in PDF ogni 4 lezioni circa sul sito di e-learning.

Esame scritto a risposta libera e multipla sui testi di riferimento. 

 

PER I FUORI CORSO:

Coloro che hanno frequentato il corso nell'A.A. 2021/2022 (con la prof.ssa Lagetto) hanno diritto di portare i testi dei programmi previsti all’epoca (si veda sulle schede online dei corsi) oppure, in alternativa:

- Piergiorgio Corbetta, Metodologia e tecniche della ricerca sociale, Bologna, Il Mulino, 2002 (tutto, compreso il cap. IV);

- Capitoli 1 e 3 di: Gaiaschi, C. Doppio Standard. Donne e Carriere Scientifiche nell’Italia contemporanea. Carocci, 2022. 

In questo caso l'esame sarà orale nel mio ufficio in forma orale - presso Studium 5 (n. 34) nello stesso giorno degli appelli per l'esame scritto, la mattina se l'appello è di pomeriggio, il pomeriggio se è di mattina. 

 

Ricevimento il giovedì alle 16, Studium 5, ufficio 34. Si raccomanda di contattare la docente via mail prima per prendere appuntamento. 

• Introduzione al corso

• I paradigmi della ricerca sociale

• Metodi quantitativi, qualitativi e misti

• Il processo della ricerca

• Traduzione empirica della teoria 

• Tecniche quantitative:

   - Indagine (survey) campionaria o su popolazione

   - Esperimenti o quasi esperimenti

   - Analisi secondaria dei dati

• Statistica e analisi dei dati:

   - Analisi monovariata

   - Analisi bivariata

Corbetta P. (1999). Metodologia e tecniche della ricerca sociale. Il Mulino. 

Lucchini M. (2018). Metodologia della ricerca sociale. Pearson. 

Biolcati-Rinaldi F. e Vezzoni C. (2012). L'analisi secondaria nella ricerca sociale. Il Mulino

Gaiaschi, C. (2022). Doppio Standard. Donne e carriere scientifiche nell'Italia contemporanea. Carocci. 

 

In particolare: 

Corbetta (1999):

- cap. I: "I paradigmi della ricerca sociale". 

- cap. II: "Ricerca quantitativa e ricerca qualitativa". 

- cap. VI: "La tecnica delle scale" - paragrafi 1 ("L'operativizzazione dei concetti complessi"), 2 ("Domande a risposta graduata: l'autonomia semantica delle risposte") e 3 ("Scala di Likert"). 

 

Lucchini (2018):

- cap. 3: "La logica del processo di ricerca". 

- cap. 4: "Definizione operativa e misurazione". 

- cap. 5: "L'inchiesta campionaria o survey" - per quanto riguarda il paragrafo 12 ("Il disegno di survey secondo la prospettiva della qualità") si ometta lo studio delle equazioni e ci si focalizzi solo sulla parte concettuale (la stessa riportata nelle slides). 

- cap. 6: "Causalità ed esperimento", paragrafi 1-5. 

- cap. 7: "Il campionamento", paragrafi 1-4. 

- cap. 8: "L'analisi univariata"

- cap. 9: "L'analisi bivariata"

- cap. 10: "La ricerca qualitativa". 

 

Biolcati-Vezzoni (2012): 

- cap. 1: "Lavorare con dati già raccolti". 

 

Gaiaschi (2022): 

- cap. 1: "Le donne nel mercato del lavoro: l'Italia in prospettiva comparata". 

- cap. 7: "Le disuguaglianze di genere nella professione medica". 

 

Semestre
Secondo Semestre (dal 04/03/2024 al 07/06/2024)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)