MEDICINA DI COMUNITA'

Insegnamento
MEDICINA DI COMUNITA'
Insegnamento in inglese
Settore disciplinare
MED/42
Corso di studi di riferimento
MEDICINA E CHIRURGIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale a Ciclo Unico
Crediti
4.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 48.0
Anno accademico
2022/2023
Anno di erogazione
2024/2025
Anno di corso
3
Percorso
COMUNE/GENERICO
Docente responsabile dell'erogazione
GRASSI Tiziana

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Nessuno.

La Medicina di Comunità è la branca accademica della medicina che recepisce i contenuti culturali e assistenziali della Primary Health Care (WHO). I contenuti del Corso di della Medicina di Comunità fanno riferimento alla:

  1. tutela e promozione della salute in un quadro di Sanità Pubblica;
  2. legislazione sanitaria e organizzazione dell’assistenza ospedaliera e territoriale;
  3. valutazione sanitaria e agli interventi di prevenzione delle malattie trasmissibili e non.

Il corso ha l’obiettivo di fornire i principali elementi conoscitivi e culturali sui temi della medicina preventiva e della sanità pubblica, con particolare riferimento agli ambiti di applicazione nelle scienze mediche, nonché effettuare analisi utili all’individuazione dei bisogni di salute di una popolazione e monitorare politiche sanitarie e attività di salute pubblica con focus sulla prevenzione delle malattie trasmissibili e non. Inoltre, mira a far acquisire conoscenze sui meccanismi patogenetici e sui metodi di diagnosi delle malattie trasmissibili e non trasmissibili, ed è finalizzato a migliorare le competenze sullo sviluppo e utilizzo dei vaccini per il controllo e la prevenzione delle malattie trasmissibili.

In particolare, al termine del corso, gli studenti devono:

  • Conoscenze e comprensione.Lo studente deve dimostrare di conoscere e saper comprendere le problematiche di carattere igienistico in relazione alle più importanti malattie trasmissibili e non trasmissibili. Deve inoltre conoscere le applicazioni delle moderne tecniche di laboratorio a sostegno delle indagini epidemiologiche e degli interventi di prevenzione e di promozione della salute.
  • Capacità di applicare conoscenze e comprensione.Lo studente dovrà essere in grado di applicare le conoscenze acquisite per valutare e quantificare eventi epidemiologici e i fattori di rischio correlati alla salute umana. Il percorso formativo è orientato a trasmettere le capacità operative necessarie ad applicare concretamente le conoscenze con riferimento alla salute pubblica sia del singolo che della collettività.
  • Autonomia di giudizio.Lo studente dovrà essere in grado di analizzare in modo critico i contenuti relativi alle metodologie per l’analisi epidemiologica nell’ambito di diversi scenari espositivi, dimostrando di saper interpretare i risultati degli studi e di saper proporre e monitorare politiche sanitarie e attività di salute pubblica con focus sulla prevenzione delle malattie trasmissibili e non; dovrà, inoltre, aver raggiunto consapevole autonomia di giudizio in riferimento alla valutazione ed interpretazione dei risultati delle analisi e capacità di comparazione con dati esistenti in letteratura.
  • Abilità comunicative. Lo studente deve saper comunicare le conoscenze acquisite in modo chiaro utilizzando una terminologia tecnica appropriata a proposito delle problematiche della prevenzione e promozione della salute con particolare riferimento a quelle relative all'igiene, alla medicina preventiva e alla salute pubblica delle malattie trasmissibili e non e alle implicazioni sanitarie conseguenti.
  • Capacità di apprendimento. Lo studente avrà acquisito adeguati strumenti conoscitivi e capacità critica per l’approfondimento e l'aggiornamento continuo e in modo autonomo delle conoscenze essendo in grado di utilizzare correttamente banche dati, testi specialistici, articoli scientifici, e di approcciarsi a seminari specialistici, conferenze, master nell’ambito della medicina preventiva e sanità pubblica.

La modalità di erogazione delle lezioni è tradizionale con lezioni frontali che si avvalgono dell'uso di presentazioni in powerpoint.

Il conseguimento dei crediti attribuiti all’insegnamento è ottenuto mediante una prova orale valutata in trentesimi ed eventuale lode. Nell’attribuzione del punteggio finale si terrà conto: del livello di conoscenze teoriche e pratiche acquisite (60%), della capacità di applicare le conoscenze teorico/pratiche acquisite (20%), dell’autonomia di giudizio (10%) e delle capacità comunicative (10%).

Gli studenti dovranno prenotarsi all’esame, utilizzando esclusivamente le modalità on-line previste dal sistema VOL.

Programma delle lezioni

  • Il diritto alla salute
  • Salute globale e obiettivi di sviluppo sostenibile
  • Il Sistema Sanitario Italiano
  • Vaccini: aspetti generali
  • Sviluppo clinico di un vaccino e norme di buona pratica clinica
  • Vaccini: obiettivi, strategie di vaccinazione e Calendario della Vita (Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale)
  • Epidemiologia e Prevenzione delle principali malattie infettive:
    • Malattie infettive a trasmissione aeree 
      • RSV
      • Influenza
      • Morbillo, parotite e rosolia
      • Varicella ed Herpes Zoster
      • Pertosse e Difterite
      • Malattie Batteriche Invasive: Haemophilus influenzae tipo b (Hib), pneumococco, meningococco
    • Malattie trasmesse da alimenti e acqua
      • Epatite A
      • Poliomielite
      • Salmonellosi: febbre tifoidea e Rotavirus 
    • Malattie trasmesse per via parenterale e/o sessuale
      • Epatite B
      • Human Papillomavirus (HPV)
    • Altre malattie
      • Tetano
      • Malaria
  • Epidemiologia e prevenzione delle principali malattie non trasmissibili
    • Malattie cardiovascolari
    • Tumori
    • Diabete
  • Epidemiologia e prevenzione dei fattori di rischio comportamentali e ambientali
    • Tabacco
    • Alcol
  • Igiene, medicina preventiva e salute globale. M. Pontello, F. Auxilia. Editore: Piccin-Nuova Libraria. Anno di pubblicazione: 2022.
  • Manuale di igiene e sanità pubblica. P. Bonanni, G. Bonaccorsi, G. Maciocco. Carocci Faber Editore. Anno di pubblicazione: 2021.
  • Vaccini e vaccinazioni. G. Bartolozzi. Elsevier Editore, terza edizione. Anno di pubblicazione: 2012.
  • Igiene e medicina preventiva. S. Barbuti, G. Fara, G. Giammanco, et al. - Ed. Monduzzi. Anno di pubblicazione: 2022.

Semestre
Secondo Semestre (dal 07/03/2025 al 10/06/2025)

Tipo esame

Valutazione

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Insegnamento padre
IGIENE, EPIDEMIOLOGIA E MEDICINA DEL TERRITORIO E DEL LAVORO (LM73)

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)